Edizioni Condaghes
Edizioni Condaghes

condaghes.com

Titoli
Titoli
Autori
Notizie
Documenti

AUTORI

Gianfranco Pintore

Gianfranco Pintore (Irgoli, 1939 - Orosei, 2012), giornalista professionista, ha lavorato a "L´Unità", "Mondo Nuovo", "Vie Nuove", "L´Espresso", "Tempo illustrato", "La Nuova Sardegna", "TeleSardegna". Ha diretto "Radiu Supramonte", "Sa Sardigna", "Il Solco", "Forzaparis" e ha collaborato con "L´Unione Sarda". Ha pubblicato: Sardegna regione o colonia?, Mazzotta, Milano 1974; Sardigna ruja, Edizioni della Nave, Milano-Cagliari 1981; Manzela, Ed. Castello, Cagliari 1985; Sardegna sconosciuta, Rizzoli, Milano 1986-2002; Su Zogu, Papiros, Nuoro 1989 (Premio Casteddu de sa Fae); La sovrana e la cameriera, Papiros-Insula, Nuoro 1996; La caccia, Zonza, Cagliari 2000 (traduzione in italiano di Su Zogu); Nurài, Papiros, Nuoro 2002; Lula: trent´anni di un tempo che c´è, Soter, Villanova Monteleone 2005; Morte de unu Presidente, Condaghes, Cagliari 2007; Sa losa de Osana, Condaghes, Cagliari 2009 (Premio Grazia Deledda, tradotto in italiano col titolo La stele di Osana).

Maggiori informazioni

gianfrancopintore.blogspot.com/

I TITOLI DI QUESTO AUTORE EDITI DA CONDAGHES: 4 (1 - 4)

La stele di Osana

Gianfranco Pintore
Una storia ambientata nella Sardegna di oggi, dove un nuovo modo di vedere la storia dell´Isola si scontra con misteri, intrecci illeciti, personalismi e palesi ´omissioni´ accademiche...(continua)

Il grande inganno

Gianfranco Pintore
17 marzo 1861: il giorno del grande inganno! L´atteso passaggio del Regno di Sardegna in Regno d´Italia non avviene nonostante il disegno di legge fosse pronto. Centocinquant´anni...(continua)

Il grande inganno

Gianfranco Pintore
17 marzo 1861: il giorno del grande inganno! L´atteso passaggio del Regno di Sardegna in Regno d´Italia non avviene nonostante il disegno di legge fosse pronto. Centocinquant´anni...(continua)

La stele di Osana

Gianfranco Pintore
Una storia ambientata nella Sardegna di oggi, dove un nuovo modo di vedere la storia dell´Isola si scontra con misteri, intrecci illeciti, personalismi e palesi ´omissioni´ accademiche...(continua)